Posts Tagged ‘web marketing’

Web Marketing

Un’agenzia di web marketing Milano si occupa dell’insieme di attività di marketing on line delle aziende. In pratica, il web mktg non è altro che quel particolare tipo di marketing che sfrutta Internet per promuovere un brand, per lanciare messaggi pubblicitari, per studiare il mercato di riferimento, per fornire assistenza alla clientela, per sviluppare e amplificare i rapporti commerciali e per ottimizzare la distribuzione di prodotti e servizi.

Lo scopo del web marketing è fare sì che il cliente (in genere, un sito Internet) conquisti la massima visibilità possibile e si faccia conoscere in modo particolare dal target di riferimento a cui punto. Per raggiungere tale scopo, le attività che possono essere in pratica sono molteplici: la maggior parte di esse ha a che fare con il posizionamento del sito nei primi posti dei risultati forniti dai motori di ricerca a specifiche chiavi di ricerca digitate dagli utenti.

Si parla, quindi, di posizionamento, ma anche di ottimizzazione, di campagne banner, di marketing dei motori di ricerca, di programmi di affiliazione e di pay per click. Tutte le azioni devono avere, come finalità principale, il cosiddetto Roi, che corrisponde al ritorno sull’investimento. Affinché una campagna di web marketing ottenga il successo sperato, è indispensabile studiare gli obiettivi a cui si mira, definire un budget di partenza e individuare con la massima precisione il target che si vuole colpire.

Rottamare i veicoli inquinanti

La rottamazione rappresenta un’eventualità necessaria per un veicolo non più utilizzabile o non più in grado di circolare. Chi intende far demolire la propria macchina o il proprio furgone è tenuto a consegnarlo o al concessionario della casa costruttrice o a un centro di raccolta autorizzato. Spesso è possibile fruire di incentivi rottamazione, che permettono di ottenere una cifra più o meno elevata nel caso in cui si decida di fare demolire il proprio mezzo.

Al centro di raccolta autorizzato devono essere consegnati il certificato di proprietà, la carta di circolazione e le targhe; se i documenti o le targhe sono stati smarriti o rubati, è indispensabile fornire la denuncia relativa o la dichiarazione sostitutiva di resa denuncia. Il centro di raccolta fornirà, poi, un certificato di rottamazione, in cui sono specificati il nome, il cognome e l’indirizzo del proprietario, l’autorità competente che ha concesso all’impresa l’autorizzazione, la firma del titolare dell’impresa con il numero di registrazione e la data di rilascio del certificato e di presa in carico del veicolo. Ovviamente, è opportuno verificare che il centro di raccolta disponga di tutte le autorizzazioni, per evitare qualsiasi tipo di responsabilità in caso di imprevisti. Prima di richiedere la rottamazione di un mezzo può essere utile presentare la richiesta di una visura dello stesso, in modo tale da accertarsi che non sia in vigore un fermo amministrativo.