Portamenu per ristoranti e bar: guida all’acquisto

Ogni ristorante, bar, pizzeria o altra attività commerciale che offre ai propri clienti delle pietanze, cibi o bevande ha bisogno di illustrare i prodotti offerti e quindi il modo migliore e più elegante per farlo è ricorrere ai porta menù.

I porta menù, infatti, consentono al ristoratore di dare quel tocco di originalità o di eleganza alla tavola a seconda del modello scelto. Ne esistono veramente di tutti i tipi e di ogni stile: dal classico in similpelle a quello ecologico in cartoncino, dallo stile moderno a quelli originali in sughero.

Qualunque sia il modello preferito, sono molto utili e pratici poichè grazie agli inserti interni, in genere plastificati, è possibile sostituire facilmente il menù ed evitare che i fogli su cui è stampato il menù possano rovinarsi con l’acqua, con il vino o semplicemente con il tempo e l’usura.

Insieme ai portamenù da tavolo, si consiglia inoltre, di completare il set con il porta Carte Vini e i Porta-conto della stessa linea scelta per i porta menù. Il porta-conto, in particolare è un modo elegante di porgere il conto al cliente ed è molto comodo per il cameriere che non rischia di perdere il denaro del cliente o il resto.

Come scegliere il portamenù

Come è stato detto in precedenza, è possibile scegliere tra tante tipologie, ovviamente si consiglia di tenere conto di alcuni aspetti per non sbagliare. Ad esempio è opportuno valutare di quanti inserti interni si ha bisogno.

Questo ovviamente dipende dalla lunghezza del menù e quindi da quante pagine si compone. Altro aspetto da non sottovalutare è la grandezza del foglio che deve contenere: esistono per fogli A5, A4, A45. Poi bisogna scegliere il colore che più si addice all’ambiente: colori scuri come nero o marrone per ambienti più eleganti e classici oppure tonalità più vivaci e allegre per ambienti più dinamici come bar, lounge bar, caffetterie.

I portamenù per ristorante possono essere anche dei materiali più disparati, quello più diffuso è in similpelle poichè è molto facile da pulire e dà quel tocco di eleganza che non guasta mai, ma per essere originali si consigliano anche altri materiali come il legno e il sughero oppure di personalizzarli con etichette o nome del locale. Infine, è preferibile acquistare insieme ai portamenù anche il box contenitore utile per riporli e prenderli all’occorrenza in modo facile e veloce.

In commercio esistono davvero tanti modelli di porta menù come si può vedere online su DAG Style e Holity per cui basta solo scegliere quello preferito e procedere all’acquisto.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.